Spesso ci si trova a vendere su uno o più mercati internazionali dopo aver colto una serie di opportunità che si sono presentate, ma abitualmente questo modo di agire genera risultati di breve periodo e finisce per assorbire molte risorse rispetto ai risultati che genera. Le differenze culturali, il quadro giuridico diverso, la maggiore incertezza e rischio, le poche informazioni sul partner, sono alcuni dei tanti elementi che determinano la maggiore complessità delle operazioni internazionali contro quelli del mercato domestico. Dalla capacità di negoziare correttamente e di superare taluni ostacoli, dipenderà in gran parte il raggiungimento di accordi commerciali vantaggiosi.

La GIFOR MANAGEMENT si incaricherà di pianificare, promuovere e commercializzare i vostri prodotti nel mercato target, soprattutto in  quello iberoamericano (spagnolo e messicano), elaborando le strategie più efficaci per l’ingresso il posizionamento e il consolidamento, definendo le linee d’azione in base alle direttive e alle difficoltà del mercato target.

 

LE NOSTRE SOLUZIONI

Possiamo accompagnare le PMI nel loro progetto di internazionalizzazione con soluzioni su misura:

BASICA: ANALISI + RICERCA
Per le Piccole Medie Imprese che vogliono approcciare un nuovo mercato o strutturare la rete vendita esistente delegando l’analisi del mercato e la ricerca di un gruppo di potenziali clienti da contattare…….

ECONOMICA:  ANALISI + RICERCA + CONTATTO
Per le Piccole Medie Imprese che vogliono approcciare un nuovo mercato o strutturare la rete vendita esistente delegando sia la fase di analisi del mercato e ricerca di potenziali clienti quanto quella di contatto dei prospects individuati………

PREMIUM: TEM
Se la tua PMI necessita di un supporto per sviluppare il fatturato all’estero Gifor può accompagnarla durante tutto il processo di internazionalizzazione grazie ad un professionista che ti affiancherà finché lo riterrai necessario…..

 

Risultati immagini per foto spagna

GLI STEP ESSENZIALI PER PREPARARE LA VENDITA

A. Autovalutazione del merito aziendale e delle possibilità produttive dell’Azienda.

B. Analisi patrimoniale, economica e finanziaria basata sui dati di bilancio di almeno tre annualità.

C. Marketing-plan, indispensabile strumento di programmazione dove verranno realizzate:

 

1. L’analisi del  mercato di riferimento e dimensioni, per acquisire informazioni specifiche sulla tipologia di consumatori, interscambi commerciali, prezzi di vendita, normative, dazi, barriere all’entrata, certificazioni, ecc. e sulla variabile distributiva da identificare.

2. L’individuazione dei Prospect/Clienti potenziali all’interno delle aree geografiche con le quali le aziende intendono operare (buyer, importatori, distributori e rivenditori, etc.).

3. L’analisi della concorrenza di riferimento, per definire i punti di forza e di debolezza delle imprese con le quali ci si misura (analisi dei flussi di interscambio commerciale).

D. L’organizzazione necessaria per gestire in modo efficace l’attività commerciale e la rete di distribuzione del prodotto/servizio nel paese estero.

E. Organizzazione di un’agenda personalizzata di incontri d’affari con le controparti (es. workshop, incontri in fiera).

F. Stipula e accordi commerciali e istituzionali con i partner locali (imprenditori, uffici commerciali, operatori stranieri del settore, assicurazioni, compagnie di trasporto, banche ecc.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *